Intervento di restauro Tomba Demoni Alati nella Necropoli di Sovana, lavorazioni restauro OS2-A:
Rimozione dei detriti delle aree antistante la tomba, ripristino del piano originale e recupero parziale del Dromos mediante scavo.

Rimozione degli arbusti, delle piante e delle radici, mediante applicazione di diserbante iniettato mediante iniezioni e/o spray e successiva rimozione meccanica delle radici con ausilio di cesoie e scalpelli.

Operazione di rimozione delle polveri superficiali e del fogliame.

Asportazione delle incrostazioni biologiche in modo meccanico con l’uso di spatole, bisturi e spazzole e facendo uso di biocida (BIOTIN T- CTS diluito al 3%) per assicurare la devitalizzazione dei biodeteriogeni e per l’arresto delle loro attività riproduttive.

Pulitura con acqua mediante ausilio di getto spray di acqua scrupolosamante controllato e aiuto mediante spazzole di media e piccola grandezza e spugne.

Consolidamento mediante applicazione sino a rifiuto di Fluorurati (Fluoline Hy- CTS).

Le fessurazioni sono state stuccate a “sottosquadra” con: polvere di marmo, sabbia, pigmenti minerali e calce; malta specificatamente formulata da Càlchera San Giorgio nella colorazione terra.

Trattamento protettivo anti biodeteriogeno preventivo mediante applicazione di Silossassinico Antares+ Preventol CTS al 3%.

Ricollocamento al lato della nicchia della copia della statua rappresentante Demoni alati al femminile, incollaggio della testa mediante resina poliestere, stuccature e applicazione di patina similare all’ originale.

Restauro e riposizionamento del frontone ad alto rilievo, compresa la realizzazione di muro in mattoni di tufo.

Protezione dal dilavamento della superficie della copertura mediante ripristino della regimazione idraulica.

Fornitura e posa in opera di acquisizione dati termoigronometrici (Tecnoel – srl- Roma)
L’intervento è stato eseguito nel rispetto della patina delle superfici e come atto di manutenzione, inoltre, tutte le operazioni e i prodotti utilizzati , sono state concordate in corso d’opera con il Funzionario della Soprintendenza competente Dott. Pasquino Pallecchi.

Sovana: sito archeologico

Vedi anche: Tomba Ildebranda 

Lavorazioni restauro OS2-A – Demoni Alati Necropoli di Sovana – data inizio Gennaio 2016 – data fine Dicembre 2016

Necropoli Di Sovana – GR – Ritrovamento E Restauro Conservativo Dei Demoni Alati

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

One thought on “Demoni Alati Necropoli di Sovana

Comments are closed.